Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
Decos Tables Debutantes

Decos Tables Debutantes

Proud entrepreneur. Subtly charming writer. Zombie trailblazer. Problem solver. Gamer. Foodaholic. Troublemaker. Certified alcohol scholar.

Benefici del mare in inverno

Benefici del mare in inverno

Il mare come sappiamo ha davvero tantissime e incredibili proprietà, fa bene alla pelle, ai muscoli, alla salute fisica e mentale di chiunque, bambini, giovani, adulti e anziani, non solo l’estate, ma tutto l’anno, persino nei periodi più freddi. Infatti l’acqua del mare è ricca di minerali, praticamente composta di tutti gli elementi esistenti in natura. Infatti, è noto che il clima marino può curare diversi disturbi e svolgere azione rivitalizzante, detergente e persino antibatterica. Inoltre ha proprietà curative ed estetiche per problemi cutanei quali smagliature, acne, dermatiti, inestetismi della cellulite. Oltre tutto, abbassa la pressione sanguigna, vanta proprietà disinfettanti, stimola il metabolismo, favorisce la circolazione, aiuta la respirazione, tonifica i muscoli, è ideale contro reumatismi e dolori articolari, è ottima per chi soffre di problemi di tiroide. Le proprietà antinfiammatorie sono davvero ottime per la pelle, grazie alla presenza di sodio, rame e zolfo, perciò perfetta per chi soffre di disturbi dermatologici, come l’eczema, la psoriasi e alcuni tipi di eritemi può trarre giovamento da un lungo bagno. Per approfondimenti e consigli potete dare uno sguardo a tanta salute

L’acqua del mare è in grado di favorire persino il drenaggio dei liquidi. Proprio per questo motivo oggi viene utilizzata per tantissimi trattamenti estetici soprattutto durante l’inverno quando le temperature limitano l’acceso al mare.

Ad esempio la talassoterapia, proposta in moltissime SpA, consiste in percorsi in vasche con acqua salata a temperature che vanno da i 18°C ai 38°C. Questo in quanto gli sbalzi termini, consentono di stimolare la circolazione sanguigna e linfatica, aiutando contro la pesantezza delle gambe e il recupero muscolare. Si unisce dunque alle incredibili proprietà dell’acqua di mare l’efficienza degli sbalzi termici. Molti ad esempio si sottopongono alla peloidoterapia, che consiste in veri e propri impacchi realizzati con componenti naturali e minerali, in aggiunta ad alcuni di tipo artificiale. Famosi sono i fanghi, che sicuramente conoscerete tutti, utilizzati prevalentemente a scopo terapeutico.

Poi sono state anche sperimentate delle tecniche inalatorie, in pratica vengono utilizzati dei macchinari appositi. Il principio è quello di far respirare dei composti a base di acque minerali così da far agire gli effetti e pervenire i principi attivi sulla mucosa delle alte e basse vie respiratorie. Sicuramente per chi non ha le possibilità, allora tutte queste incredibili terapie sono un ottima cosa. Per chi però ha la possibilità, ma cosa c’è di meglio che fare una bella passeggiata in riva al mere, magari portandoci anche i bambini. Infatti, i benefici si trasmettono in parte all’aria immediatamente soprastante arricchendola di quei minerali che, uniti alle caratteristiche fisiche dell’aerosol marino, fanno di questo un vero e proprio mezzo terapeutico. Il mare e l’inalazione naturale dello iodio fanno senz’altro bene.

Partager cet article

Repost 0

Commenter cet article